Benvenuti nel sito del Dr. Antonio Luongo
Via Marino Paglia 10, 84125 - Salerno
+ 39 089 221301 aluo1965@gmail.com
168 Views

Gnatologia a Salerno in Campania,  gnatologo  Salerno ,Avellino , Potenza. Terapia delle Cefalee correlate a disfunzioni dell’apparato masticatorio,  cura di cefalee e disturbi legati a malocclusioni. parafunzioni quali bruxismo.

La Gnatologia studia le funzioni e le alterazioni della articolazione temporo-mandibolare, l’occlusione tra le due arcate dentarie, i muscoli e il sistema nervoso che li comanda, e si prefigge di curare e ripristinare il normale equilibrio neuromuscolare

Quale sono i sintomi ?

A volte il paziente riferisce click o scrosci in apertura e chiusura della bocca, dolore all’articolazione temporo-madibolare , a volte senso di pressione o tensione oppure mal di testa con dolori che si irradiano lungo il collo fino, a volte, spesso confuse con problemi o disturbi alla colonna cervicale , ronzii o riduzione dell’udito.

Quali sono le cause?

I principali fattori che possono determinare una malocclusione sono dovuti generalmente ad una perdita della dimensione verticale tra le due arcate, dovute spesso alla perdita di elementi dentali, o protesi incongrue.

Quale terapia ?

Inizialmente, dopo un attento esame clinico e con l’ausilio di esami radiografici si prepara un “bite”, che è un piccola mascherina removibile, generalmente di resina, che interposta tra le arcate dentarie, permette di ottenere sin da subito un rilassamento neuromuscolare, un riposizionamento corretto dei condili mandibolari nelle cavità del temporale. Entro breve tempo si ottiene una scomparsa della sintomatologia algica e dei vari disturbi. E’ chiaro che si tratta di una terapia sintomatologica cioè che mira a risolvere i disturbi, poi in secondo momento una volta determinato il corretto equilibrio tra le arcate dentarie si procede a stabilizzare definitivamente l’occlusione tutto ciò attraverso terapia ortodontica o riabilitazione protesica.

Il bite viene usato anche per curare un altro disturbo frequente quale il bruxismo

Bruxismo è il termine medico che indica il digrignamento dei denti causato dalla contrazione dei muscoli masticatori. Questo fenomeno si verifica soprattutto durante il sonno o quando si è sotto stress.

Quali sono le cause del bruxismo?

Il principale fattore di rischio è lo stress nervoso

Conseguenze del bruxismo

Il bruxismo consuma la superficie dello smalto dentale sino ad arrivare alla sottostante dentina. Se non correttamente curato, con il passare del tempo il digrignamento può causare un aumento della sensibilità dentale ,difetti estetici nei settori frontali e perdita della dimensione verticale con conseguente sindrome algico disfunzionale della articolazione temporo-mandibolare

La terapia del bruxismo?

La cura del bruxismo prevede l’uso di un bite che è una mascherina trasparente personalizzata, simile al paradenti, generalmente viene indossato solo di notte periodo di maggior strofinamento dei denti che in tal modo vengono protetti .